LED RELIGHTING

La nostra proposta prevede la sostituzione degli apparati illuminanti tradizionali (neon, ioduri, incandescenza …) con nuovi elementi a tecnologia LED – Light Emitting Diode.

L’effetto di questo tipo di intervento incide pesantemente sui consumi di energia elettrica, con una riduzione minima del 50%, ma ha effetto anche sui costi di manutenzione. Infatti la tecnologia LED ha durata notevolmente superiore ai sistemi tradizionali.

Ulteriore aspetto migliorativo è la riduzione di immissione di CO2 in atmosfera, conseguenza del minor consumo di energia elettrica.

A supporto dell’iniziativa, qualora lo si ritenga opportuno, sarà possibile controllare in remoto, attraverso la rete GSM o WiFi, i tempi di accensione e l’intensità di luce. Questa applicazione consente di aumentare i risparmi di energia.

Il nostro principale Partner è

 

Per elaborare una proposta efficace ed efficiente, l’iter operativo segue fasi ben collaudate:

Fase 1:

rilievo (audit) dettagliato della situazione pre-relamping, rilevando anche i costi di acquisto dell’energia, i tempi di accensione e gli oneri sostenuti per la manutenzione ordinaria e straordinaria.
In questa fase si effettuano anche verifiche illuminotecniche per stabilire se l’attuale livello di illuminazione è adeguato alle esigenze del sito esaminato;

Fase 2:

sviluppo del progetto illuminotecnico;

Fase 3:

a seguito della soluzione tecnica definita, e stabiliti i parametri di illuminazione idonei, si procede allo sviluppo di un piano finanziario per determinare i tempi di rientro dell’investimento per la sostituzione;

Fase 4:

in collaborazione con primari produttori di corpi illuminanti a tecnologia LED, sarà sviluppato uno studio tecnico / finanziario in cui si evidenzieranno i vantaggi generati dall’intervento.
I dati sviluppati sulla base della situazione esistente, dimostreranno che in pochissimo tempo, (2/3 anni), grazie ai risparmi generati l’investimento viene completamente ripagato.
Inoltre, grazie alla notevole durata dei prodotti LED rispetto alla tecnologia tradizionale, il risparmio si protrae per almeno altri 10 anni.

In sintesi

  • Miglioramento dei risultati tecnici di illuminazione;
  • Accensione rapida e immediata;
  • Miglioramento qualitativo dell’illuminazione;
  • Durata dei prodotti: > 50.000 h;
  • Durata non influenzata dal numero di accensioni e spegnimenti;
  • Assenza di alterazioni dei colori esposti alla luce e temperatura delle aree circostanti (luce priva di IR e UV);
  • Miglioramento dei risultati economici di manutenzione;
  • Risparmio dei consumi energetici, almeno -50%;
  • Miglioramento dell’ impatto ambientale a seguito della riduzione di emissioni di CO2 in conformità al protocollo di Kyoto.